Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Approcci ionomici e metabolomici alla definizione degli effetti di tecniche colturali e di condzioni di stress abiotici sulla qualità delle produzioni risicole  

Il gruppo è impegnato:

a) nella studio della variabilità genetica esistente nel germoplasma di riso italiano e nelle varietà di orzo coltivate nel Nordafrica per la capacità di escludere il cadmio dalla granella, con lo scopo finale di definire marcatori molecolari utili nella costituzione di nuove varietà sicure per la salute del consumatore;

b) in studi ionomici e metabolomici per la definizione delle conseguenze che l’introduzione di specifiche tecniche colturali tecniche colturali (es. irrigazione turnata anziché sommersione continua) o di condizioni di stress (carenza idrica, salinità dei suoli) possono avere su aspetti qualitativi della produzione riscola quali l’accumulo di micronutrienti e molecole nutraceutiche nonché la riduzione dei livelli di elementi tossici o molecole ad attività antinutrizionale nella granella;

c) nell’identificare eventuali correlazioni tra i livelli di nutrienti minerali e quello di sostanze nutrizionali nella granella del riso;

d) nella fenotipizzazione ionomica della granella di riso in studi di associaton mapping a carico del germoplasma di riso italiano.

 

 

Responsabile e afferenti

  • Prof.Gian Attilio Sacchi
  • Prof.Francesco Nocito
Torna ad inizio pagina